Quando visitare l’Asinara?

Visitare l’Asinara

La bellezza, la storia e i profumi dell’Isola la rendono una destinazione perfetta ogni giorno dell’anno, poiché in ogni periodo potrai godere di colori e esperienze differenti, quindi quando visitare l’Asinara dipende un po’ dai tuoi gusti.

Detto questo …

Partendo dal presupposto che, come ben sappiamo, l’isola è raggiungibile solo via mare (da porto Torres o da Stintino) e che si può visitare il parco in autonomia o attraverso escursioni guidate, di seguito troverai alcuni consigli.

Sicuramente, le stagioni più belle per visitare l’Asinara dal punto di vista paesaggistico, sono la primavera e l’inizio estate, cioè quando la natura offre al visitatore le più belle fioriture e quando zone umide temporanee e ruscelli sono ancora attivi, prima del disseccamento estivo dovuto al clima mediterraneo.

Per gli amanti delle passeggiate, della natura e del birdwatching, altre stagioni consigliate sono  – oltre la primavera – l’autunno e l’inverno. Periodo in cui potrai godere della flora e della fauna dell’isola in un’atmosfera tranquilla.

In queste stagioni si avrà un clima ideale per escursioni e trekking lungo i sentieri del parco, che consentono di scoprire luoghi isolati e incontaminati più difficili da raggiungere nella stagione estiva, a causa delle temperature elevate.

Nei mesi di luglio e agosto è preferibile non prendere in considerazione le escursioni a piedi e privilegiare tutte le altre modalità. È consigliato infatti percorrere a piedi solamente brevi tratti, preferibilmente a contatto con il mare, vista l’assenza di una continua copertura arborea e il caldo abbastanza forte.

Ciò detto, da novembre ad aprile, ci potrebbe essere una maggiore difficoltà nel visitare l’Asinara, vuoi perché le condizioni del mare potrebbero non sempre essere favorevoli, vuoi perché i mezzi che raggiungono l’isola – da porto Torres o da Stintino – dimezzano la frequenza dalle tratte giornaliere e/ o settimanali.

In linea generale, i mesi maggiormente consigliati per visitare l’Asinara sono maggio e giugno – anche per via delle lunghe giornate – o fine agosto, settembre e ottobre.

Le temperature durante questo periodo sono calde e confortevoli, con una media di 25-30 gradi centigradi all’ombra (ad agosto anche di più) permettendoti di sfruttare al meglio le bellissime spiagge e le attività acquatiche. Le temperature dell’acqua sono calde, perfette per lo snorkeling, il nuoto e altre attività, come il kayak e il sup.

È importante tenere presente che i numeri di turisti possono aumentare durante i mesi estivi. Quindi, se vuoi evitare la folla e goderti un’esperienza più tranquilla, luglio e agosto sarebbero mesi da evitare, specialmente la settimana di Ferragosto.

Hai ferie solo ad agosto per visitare l’Asinara?

Se hai solo agosto per visitare l’Asinara, non disperare! L’Asinara è pur sempre un parco naturale e un’area marina protetta, cosa che ti garantirà, nonostante il periodo, di poter vivere l’isola senza particolare stress. L’ente parco, da sempre, predispone forti regolamentazioni e controlli sulla fruibilità dell’isola.

Potrai persino avere la fortuna di ritrovarti, anche ad agosto, in una cala con pochissime persone intorno o, magari, solo con i tuoi compagni di viaggio.

Se vuoi raggiungere l’isola nel miglior modo possibile e goderti tutta la sua bellezza, il consiglio più importante è quello di di fare un tour guidato.

Se poi il periodo prescelto è quello che va da maggio a ottobre perché non farlo con un’escursione all’Asinara in catamarano?

Potrai così vivere l’esperienza con una guida esperta che conosce le migliori attrazioni dell’isola e ti fornirà informazioni dettagliate sulla storia e sulle caratteristiche naturali.  Così, potrai ammirare le meraviglie dell’isola da una prospettiva privilegiata: scoprire calette e spiagge nascoste e fare snorkeling per esplorare la ricca vita marina.

Fare una visita guidata per visitare l’Asinara elimina lo stress dall’organizzazione dei dettagli logistici e lascia tutto agli esperti che ti accompagneranno durante il tour per aiutarti a rilassarti e goderti la giornata!

Torna in alto
Apri WhatsApp
Prenota la tua gita in catamarano
Ciao,
prenota la tua escursione in catamarano, scrivimi qui su WhatsApp